domenica 24 giugno 2012

per me

Oggi ho  spesso la sensazione che si confonda l' arte con la decorazione e che la ricerca estetica sia sempre più esasperata.
A volte ho l'impressione che chi fa arte si dimentichi della vita. la vita non è perfetta. La vita non esclude nulla.
 Per me l'arte così come la bellezza è un naso storto, un dente non allineato, una ruga non prevista al limitare delle labbra. 
L'arte è tirare fuori la polvere da sotto il tappeto, senza paura. 

1 commento:

laragazzacollaepipa ha detto...

la massima bellezza è una gobba sul naso.