mercoledì 31 dicembre 2008

UNA BUONA VITA DEVE AVERE UNA BUONA COLONNA SONORA...BUON ANNO!





stefano





13 commenti:

gea ha detto...

ncredibili..
adoro la faccia del cane che ascolta quello scoppiato di papà..
:-)

francesco didomenico ha detto...

...ci hai dato dentro con la musica, figliolo.Complimenti.
Spero che il tuo anno inizi bene, come il mio.
Era cominciato con un potente dolore alla cervicale ma lentamente è passato e nel deposito bus sono stato quasi assalito da due colleghi che mi hanno chiesto il libro.
A loro lo sto portando con lo sconto dell'editore, direttamente io (viaggio con una borsa), non guadagno niente, ma sono felice, non trovi?
Sarà una buona annata per vendemmiar parole.
Buon anno Stefano.

Annalisa ha detto...

Oh, buon anno e grazie per quella midnight ma soprattutto, soprattutto per quel giovane Gould sul suo seggiolino. E' davvero un buon modo di cominciare l'anno.

Stefano Mina "un onesto pittore riminese" ha detto...

caro Didò, il buon vecchio Glenn (intendo Gould ( mica il simpatico Elliot) e non il Whisky preferito da quel giuggiolone di michele) mi ha fatto venir voglia di spararmi un po' di Bach (sto parlando di Johann Sebastian e non di flooterapia)... perciò ora sto scrivendo queste sciocchezzuole ascoltando le sublimi Variazioni Goldberg eseguite dal sublime pianista sopracitato.
A proposito Francesco, vuoi ridere?
Anni fa ( tantissimi) un giovane Mina conversando amabilmente con un collega appassionato di Musica Classica per far bella figura con il suo interlocutore se ne esce con questa frase; " beh, non posso certo definirmi un esperto ma qualche pezzo "classico" lo ascolto anch'io... amo particolarmente Bach e recentemente ho acquistato le "Variazioni Schoenberg"; le conosci?
Certe cose possono capitare anche ai migliori, no?

Riguardo al tuo libro credo che l'importante è che si muova e che più gente possibile lo legga, no? tanto che ci fa con i soldi uno come te?
Prima o poi lo compro anch'io; bisogna che trovi la voglia di andare alle poste a ricaricare la postepay
Ciao Frank, un saluto da una Rimini fredda e immersa nella nebbia ( non poteva esserci il 31 attorno al palco dove Carlo Conti e i suoi ospiti ( pagati anche con le mie tasse) usciti direttamente dai sarcofagi si sono stancamente trascinati confermando l'idea stereotipata che la maggior parte delle persone ha della mia città... purtroppo!)
ti abbraccio e occhio alla befana che quella è di bocca buona :-)
stefano

Stefano Mina "un onesto pittore riminese" ha detto...

Ciao Annalisa, mi fa piacere che tu abbia gradito i suggerimenti e poi quando uno come me "indomabile chiacchierone" se ne sta zitto per lasciar posto alla musica è sempre un evento non trascurabile.
Ciao carissima!
stefano

lanoisette ha detto...

buon anno a te, stefano!

Stefano Mina "un onesto pittore riminese" ha detto...

grazie lanoisette, che sia buonissimo anche il tuo!

Elys ha detto...

Stefanooo buon annoooo!

Stefano Mina "un onesto pittore riminese" ha detto...

ciao Elys, tanti auguri anche a te!!!

morena ha detto...

e buon anno anche da me, stefano :)

Anonimo ha detto...

...PERò, CON QUELLA TV UN PO'COSì...MAH,...

Stefano Mina "un onesto pittore riminese" ha detto...

anonimo, stavolta non mi freghi, avrai da parlare... con quel "7 pollici" che ti ritrovi:-)
buonanotte, piuttosto

Stefano Mina "un onesto pittore riminese" ha detto...

Ciao Morena, grazie!